Stampa

Quanto si risparmia ai centri di raccolta

Per ogni kg di rifiuto portato ai centri di raccolta verranno riconosciuti i seguenti sconti sulla tassa dei rifiuti:

Carta e cartone, vetro, plastica, metalli vari, lattine di alluminio, indumenti usati
Euro al Kg.  0,07

R.u.p. (farmaci, pile, contenitori con simbolo Teschio o Fiamma)
Euro al Kg.  0,05

Legno, elettronici, frigo o congelatori, oli
Euro al Kg.  0,05

Ingombranti vari
Euro al Kg.  0,04

Il quantitativo minimo per l'applicazione dello sconto è 100Kg di rifiuti all'anno.

Lo sconto annuale massimo applicato non potrà superare il 20% dell'importo annuo della tassa sui rifiuti o della parte variabile della tariffa. (Ad eccezione del Comune di Spoleto che applica il 30%)

IMPORTANTE
Agli addetti ai centri di raccolta è importante specificare il nome dell'intestatario della bolletta (l'iscritto al ruolo della tassa sui rifiuti), altrimenti lo sconto non potrà essere registrato e conteggiato.