Stampa

istruzionicomp1

Cosa compostare

  • avanzi di cucina (residui di pulizia delle verdure, bucce, pelli, fondi di the e caffè)
  • scarti del giardino e dell'orto (legno di potatura, sfalcio dei prati, foglie secche, fiori appassiti)
  • altri materiali biodegradabili (carta non patinata, cartone, segatura e trucioli provenienti da legno non trattato)

Cosa compostare in piccole quantitĂ 

  • piante resistenti alla degradazione (foglie di magnolia, lauroceraso, aghi di conifere, bucce di arancia)
  • avanzi di cibo di origine animale (pesce, carne)
  • cenere di legna

Cosa non compostare

  • vetro
  • pile scariche
  • tessuti
  • vernici
  • manufatti in plastica o metallo
  • farmaci scaduti
  • carta patinata (riviste)
  • piante malate
  • altri materiali non biodegradabili