I Controlli


Secondo un protocollo di intesa tra Provincia di Perugia, Enea, Arpa, CSA e Centro Ambiente, l’aria, l’acqua e il suolo del territorio adiacente la discarica sono sottoposti a un monitoraggio semestrale.

Il piano dei controlli prevede analisi su:

- Acque superficiali e sotterranee
- Valori meteo-climatici (temperatura, umidità relativa, piovosità, velocità del vento e direzione) - Weatherlink
- Stabilità dell’argine di valle.

Vengono inoltre svolte analisi periodiche di laboratorio, su:

- I resti di lavorazione derivanti dalla selezione dei rifiuti all’impianto di Casone
- Il compost prodotto dall’impianto di Casone
- I fanghi conferiti in discarica
- Verifica assenza radiazioni ionizzanti in discarica.

IL COMITATO DI CONTROLLO DELLA DISCARICA

Sin dalla individuazione del sito della discarica, è stato istituito un Comitato di Controllo con lo scopo di favorire la partecipazione dei cittadini alla gestione dell’impianto.

Il comitato - di cui fanno parte rappresentanti dei residenti nel territorio limitrofo all’impianto, associazioni, Comune e CSA (ora Valle Umbra Servizi) - svolge un ruolo attivo nel controllo sulla corretta gestione della discarica. Ha elaborato un regolamento di gestione dell’impianto, effettua sopralluoghi e vigila sulla corretta conduzione, svolge attività  di informazione sulla discarica, ha un ruolo propositivo riguardo le azioni  per incrementare la raccolta differenziata.