Come è stata realizzata


L’impianto di smaltimento è realizzato in un bacino, opportunamente modellato, costituito dalla parte superiore di un alveo naturale del fosso della Rena; il bacino è stato chiuso a valle mediante rilevato di contenimento, realizzato con il terreno proveniente dagli scavi.

L’area, della superficie di circa 60.000 mq, è stata impermeabilizzata con un telo particolare (una geomembrana in HDPE), che serve ad evitare infiltrazioni del percolato,  il liquido che si forma con la decomposizione dei rifiuti, nel terreno sottostante.

Sul fondo del bacino impermeabilizzato sono stati realizzati i canali che convogliano il percolato in una vasca di raccolta, da dove viene captato e portato agli impianti di depurazione.