Sei qui: Home Società trasparente
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza solo cookie tecnici al fine di migliorarne la fruibilità, senza profilazione dell'utenza. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per avere più informazioni vi invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie nella pagina Note legali.

    Vedi informativa estesa

Società trasparente

PDF  Stampa  E-mail 

La presente sezione ha come fine principale quello di garantire l’accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività' della società Valle Umbra Servizi, in adempimento anche ad un obbligo di legge, D.Lgs. 150/2009 fino ad arrivare al D.lgs. n. 33/2013 ss.mm. e relative delibere ANAC.

Il fine principale è quello di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche, in quanto la società è affidataria di servizi pubblici ed interamente pubblica in termini di proprietà, nonché concessionaria di servizi in house.

L’altro obiettivo, introdotto dalla L. 190/2012 ss.mm., è quello di favorire la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità.

Per evitare “forme di opacità per confusione”, in cui la mole e le modalità di pubblicazione dei dati rende impossibile ai cittadini reperire ciò che interessa, è necessario chiarire che le ultime direttrici della nuova normativa riguardano:

  • Accesso civico
    La legge riconosce in capo a “chiunque" un nuovo  diritto di “accesso civico” alle informazioni e dati per i quali risulti non adempiuto l’obbligo di pubblicità.
    L'accesso civico è riconosciuto con riguardo a tutti i documenti, le informazioni e i dati che in base alla "normativa vigente" (art. 5 co. 3 D. Lgs. 33/13) devono essere pubblicati e, nei casi in cui la loro pubblicazione sia stata omessa, il cittadino ha il diritto di richiederli  al Responsabile della Trasparenza. La richiesta non va motivata, è gratuita e la Società Valle Umbra Servizi deve procedere alla pubblicazione entro 30 giorni.

  • Open data
    Documenti, informazioni e dati previsti dalla normativa devono essere pubblicati in formato di tipo aperto (art. 7 D.Lgs. 33/2013) e sono riutilizzabili con obbligo di citarne la fonte e rispettarne l'integrità.
    Questo contribuisce in modo significativo alla diffusione di questo approccio culturale (prima ancora che tecnologico o giuridico).

 

  • Qualità dei dati
    La legge pone una particolare attenzione al tema della qualità dei dati, precisata in termini di integrità, costante aggiornamento, completezza, tempestività, semplicità di consultazione, comprensibilità, omogeneità, facile accessibilità e conformità dei dati ai documenti originali. E' un principio che responsabilizza le amministrazioni nella gestione dei dati, evitando nello stesso tempo che questi requisiti siano pretesto per limitare/ostacolare la "disclosure" delle informazioni (“l'esigenza di assicurare adeguata qualità delle  informazioni diffuse non può, in ogni caso, costituire motivo per l'omessa o ritardata pubblicazione dei dati, delle informazioni e dei documenti”: articolo 6, comma 2).

I dati personali pubblicati in questa sezione sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riutilizzo dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

 

I servizi più utilizzati

Numeri Verdi Qualità dell'Acqua Ritiro ingombranti Stazioni ecologiche
Numeri verdi
Commerciali e Pronto Intervento
Qualità dell'Acqua
controlla la qualità dell'acqua
Ritiro ingombranti
invia la richiesta di ritiro a domicilio
Centri di raccolta
controlla quanti rifiuti hai portato