Richiesta di esonero dal pagamento della tariffa fognatura e depurazione

 

La Direttiva Tecnica Regionale: “Disciplina degli scarichi delle acque reflue” approvata con D.G.R. n. 1171/07 in recepimento del D.Lgs. n. 152/06 ed aggiornata con D.G.R. n. 424/12, disciplina la materia degli scarichi delle acque reflue sul suolo e/o su corpo idrico superficiale al fine di conseguire gli obiettivi di qualità e tutela ambientale fissati dalle vigenti direttive comunitarie.
Ai sensi della norma suddetta, il rilascio delle Autorizzazioni allo scarico NON in pubblica fognatura di acque reflue domestiche, assimilate a quelle domestiche, industriali ed urbane è di competenza della Provincia.
Ciò premesso, nel caso in cui l’utente sia allacciato all’acquedotto pubblico ma non alla rete di pubblica fognatura, ha diritto a richiedere alla Valle Umbra Servizi Spa l’esonero del pagamento delle quote tariffarie fogna e depurazione se e solo se ricorrono una o entrambe le seguenti circostanze:
1. impossibilità tecnico/economica ad allacciarsi alla fognatura (ad es.: presenza di linea ferroviaria, corso d’acqua, altre proprietà private da attraversare, ecc.);
2. zona non servita (in quanto la rete di pubblica fognatura dista dal confine della propria proprietà oltre i 200 m).
La domanda, di cui si fornisce fac-simile, correttamente compilata e completa degli allegati richiesti, deve essere spedita a:
Valle Umbra Servizi Spa – Via Antonio Busetti 38/40-06049 Spoleto (PG).
La Direttiva Tecnica Regionale: “Disciplina degli scarichi delle acque reflue” approvata con D.G.R. n. 1171/07 in recepimento del D.Lgs. n. 152/06 ed aggiornata con D.G.R. n. 424/12, disciplina la materia degli scarichi delle acque reflue sul suolo e/o su corpo idrico superficiale al fine di conseguire gli obiettivi di qualità e tutela ambientale fissati dalle vigenti direttive comunitarie.
Ai sensi della norma suddetta, il rilascio delle Autorizzazioni allo scarico NON in pubblica fognatura di acque reflue domestiche, assimilate a quelle domestiche, industriali ed urbane è di competenza della Provincia.
Ciò premesso, nel caso in cui l’utente sia allacciato all’acquedotto pubblico ma non alla rete di pubblica fognatura, ha diritto a richiedere alla Valle Umbra Servizi Spa l’esonero del pagamento delle quote tariffarie fogna e depurazione se e solo se ricorrono una o entrambe le seguenti circostanze:
1. impossibilità tecnico/economica ad allacciarsi alla fognatura (ad es.: presenza di linea ferroviaria, corso d’acqua, altre proprietà private da attraversare, ecc.);
2. zona non servita (in quanto la rete di pubblica fognatura dista dal confine della propria proprietà oltre i 200 m).

La domanda, di cui si fornisce fac-simile, correttamente compilata e completa degli allegati richiesti, deve essere spedita a:
Valle Umbra Servizi Spa – Via Antonio Busetti 38/40-06049 Spoleto (PG).

 

pdfdownload Richiesta di esonero tariffa fognatura e depurazione